La strana storia del taccheggio
Casa/Altri post sul blog, Taccheggio/La strana storia del taccheggio

La strana storia del taccheggio

Da quando ci sono stati negozi, c'è stato il taccheggio.

Il taccheggio è la presa o il furto di qualcosa da un negozio, o altrimenti il tentativo di privare un negozio al dettaglio dell'intero valore della sua merce.

La coppia del taccheggio

Nel 1910, un uomo e sua moglie furono entrambi accusati di taccheggio perché avrebbero rubato un paio di stivali da un negozio. L'uomo ha preso gli stivali da uno scaffale e li ha passati a sua moglie, che è stata successivamente catturata mentre cercava di lasciare il negozio. All'epoca si presumeva che una moglie fosse sotto il controllo del marito e quindi non fosse un agente indipendente. In quanto tale, non poteva essere un complice dopo il fatto. Di conseguenza, il giudice ha ordinato alla giuria di dichiarare la donna non colpevole. Mentre questa regola è stata applicata al taccheggio e ad altri reati minori, non è stata applicata a crimini più gravi come l'omicidio. Inoltre, una moglie non poteva e non può ancora essere obbligata a testimoniare contro il marito. Oggi questo è noto come un privilegio sponsale, ma all'epoca il giudice si limitava a descriverlo come "contro la politica sociale costringere la moglie a denunciare il marito".

Il taccheggiatore di 14 anni

Più o meno nello stesso periodo, una ragazza di 14 anni è stata portata in tribunale per ripetuti taccheggi. È stata accusata di aver rubato generi alimentari, gioielli, una bambola, guanti, due portafogli, nastri e un fazzoletto. Interrogata dalla polizia, ha detto che voleva la bambola per sua sorella e i nastri perché non ne aveva di suoi. Ha detto alla corte che quando vede le cose, qualcosa le fa prendere. Ha detto che ha cercato di resistere alla tentazione, ma anche se ha lasciato il negozio, qualcosa l'ha riportata indietro. Ha detto che sapeva che sua madre l'avrebbe picchiata se avesse rubato, ma lo ha fatto comunque. La cultura di quei giorni imponeva che, come figlia maggiore, dovesse rimanere a casa e prendersi cura dei suoi due fratelli più piccoli, mentre la madre vedova lavorava. La madre ha detto alla corte che sua figlia era stata un problema terribile da quando aveva circa sette anni ed era stata ricoverata in un istituto a causa del suo taccheggio. Secondo quanto riferito, ha imparato cose cattive da altre ragazze. Il suo defunto padre era un "bevitore duro" e un ladro di prima classe, prima di morire bevuto quando sua figlia aveva undici anni. Il suo curriculum scolastico non era buono, la sua lettura e scrittura erano scarse, probabilmente perché spesso era costretta a rimanere a casa per accudire i suoi fratelli. Il rapporto non diceva cosa le fosse successo alla fine. Tuttavia, ci piace pensare che viviamo in tempi più illuminati.

Difesa da un'accusa di taccheggio

Molte cose sono cambiate nel corso degli anni, ma il taccheggio è rimasto un crimine molto comune, costando ai negozi milioni e milioni di dollari ogni anno nella prevenzione delle perdite. Inoltre, come la ragazza di 14 anni, ci sono molte ragioni per questo. Tuttavia, qualunque sia la ragione, che sia una compulsione come la ragazza, una questione di sopravvivenza, anche una sfida, un taccheggiatore è soggetto al sistema della giustizia penale e può essere multato, mandato in prigione o addirittura espulso.

Non importa cosa, se vieni sorpreso a rubare, consulta immediatamente un avvocato difensore penale per conoscerne le conseguenze, proteggere i tuoi diritti e sviluppare una strategia di difesa vincente.

CONTATTACI

CONTATTACI

ACCUSE PENALI

SERVIZI LEGALI AGGIUNTIVI

TESTIMONIANZE

“Caro signor Savitz, grazie mille per tutto il vostro duro lavoro, così come per la vostra perseveranza nel mio caso. Apprezzo molto la tua sensibilità nel trattare con me su questo argomento. Mi sento bene per l'esito del mio caso e ti sono grato per averlo risolto rapidamente".
“Volevo ringraziarti ancora. Sono alla fine del mio periodo di prova. Non ce l'avrei fatta senza di te. Sei stato un grande supporto. Voglio solo farti sapere che ho apprezzato tutto ciò che hai fatto".
“Sono seduto qui a pensare a quale straordinaria vittoria hai ottenuto. Dovevo solo farti sapere che è stata una vittoria eccezionale. Molto bene."
"Siamo rimasti assolutamente sbalorditi e molto grati per come Elliot ha gestito il caso di nostro figlio e lo consigliamo vivamente a chiunque abbia bisogno di un consiglio legale!"
“Caro Elliot, solo una breve nota piena di sinceri ringraziamenti per il tuo aiuto e supporto in mia difesa durante la mia apparizione in tribunale. Non posso iniziare a esprimere quanto sono grato di sapere che questo stupido incidente e le sue conseguenze sono finalmente finite. Grazie ancora, davvero molto.”
“Grazie per avermi rappresentato in tribunale. Tutto è andato per il meglio. Ho partecipato a tutte le mie riunioni di AA, consultandomi presso Catholic Charities e incontrando il mio responsabile della libertà vigilata. Non bevo dal giorno in cui sono andato in tribunale e a casa va tutto bene”.
“Caro Elliot, le persone non sono immuni dalla 'fortuna' nella loro vita. Il lato positivo è che qualcuno è là fuori per salvarli. Sei la persona che salva il mio destino. Rappresenti 'integrità e giustizia'. Sei il miglior avvocato della terra".
“Volevo davvero ringraziarti tanto. Non posso ringraziarti abbastanza. Eri sempre lì per adempiere a tutto ciò che era richiesto dal tribunale".
“Non posso iniziare a dirti quanto ho apprezzato la tua guida e supporto più sinceri. Questo è stato uno degli anni più difficili che abbiamo passato con nostro figlio. Non potevamo sperare in un risultato più positivo”.

NESSUN COSTO PER LA TUA CONSULENZA INIZIALE.
Chiamata (781) 619-3147 & Fai il primo passo per sviluppare una strategia vincente.

Avvocato di difesa penale

Se stai affrontando accuse penali, chiama gli uffici legali di Elliot Savitz, Scott Bradley e Kenneth Diesenhof, all'indirizzo (781) 917-3477.

Siamo disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e possiamo valutare le tue accuse penali al telefono per determinare rapidamente la tua migliore linea d'azione. Quindi, il nostro studio legale ti rappresenterà in tribunale mentre combattiamo insieme contro le tue accuse.

IL PRIVILEGIO DEL CLIENTE DELL'AVVOCATO protegge la tua conversazione, così puoi essere aperto e onesto con gli avvocati Savitz, BradleyDiesenhof qualunque sia l'addebito o gli addebiti. Siamo sinceramente impegnati a proteggere i tuoi diritti e agiremo sempre nel tuo migliore interesse.